ASSOCIAZIONE PROGETTO ARCOBALENO Onlus

Il Progetto Arcobaleno nasce da un gruppo di persone che si sono risvegliate dal sonno incantato che le impegnava nella recita di un ruolo forzato all'interno della società.
Lavoriamo per scoprire la nostra vera essenza, i nostri valori e portare avanti la nostra vera missione.
 Ognuno a suo modo ha deciso di vivere la vita con maggiore consapevolezza, non accontentandosi più di schemi, direzioni, risposte, comportamenti e ruoli scontati e preconfezionati…
Ciò che ci unisce è la scelta di voler essere:
*  individualmente più consapevoli di sé e delle modalità con cui ci relazioniamo con gli altri e col mondo;
*  essere di aiuto e di appoggio per chi si sta “risvegliando”;
*  essere individualmente più coscienti e diffondere la coscienza che è importante preservare il pianeta dallo     sfruttamento indiscriminato e incosciente.
Questo è ciò che ci accomuna, anche se ognuno procede con la propria autonomia, non ci sono schemi predefiniti, perché averli significherebbe aver messo già dei confini alla ricerca ed all'espansione della nostra ed altrui consapevolezza..
L'Associazione PROGETTO ARCOBALENO Onlus porta avanti linee di azione riguardo:
 *  sviluppo e crescita personale
 *  informazione sui consumi consapevoli e sulle scelte quotidiane
 *  informazione su prevenzione, salute e benessere naturale

Queste iniziative sono supportate dal sito internet, da corsi, viaggi, scambi, articoli, consigli, convegni, congressi,...Arcobalenolife.net, animato da queste motivazioni, può consigliare un consumo consapevole in termini di corsi, letture, viaggi, prodotti, ecc.
A tal fine, si avvale di partner e collaboratori, i quali scelgono individualmente il proprio ruolo, in base alle proprie competenze e aspirazioni, e contribuiscono al progetto Arcobaleno con donazioni.
Viene costituito così un fondo per sovvenzionare alcuni progetti ritenuti meritevoli di aiuto che, di anno in anno, verranno individuati: ecovillaggi, ecoscuole, ecospedali e altri.

Vogliamo e possiamo creare una modalità di vita, lavoro e società che siano a misura di essere umano e non viceversa.
Vogliamo provarci con convinzione.
Anche un baobab, prima di diventare grande, è un arbusto!” (concetto preso in prestito dal Piccolo Principe).
L’arbusto è già nato, è piccolo, ma... promette bene! 
Video: