Eventi

Nuove date del Corso di consapevolezza

  • 24/25 settembre
  • 15/16 ottobre
  • 12/13 novembre

 

Estate 2015: Stage di Danza dell’Anima in Salento

6-10 luglio; 10-14 agosto;

Viverenell’Abbondanza e ottenere ciò che desideriamo.

Abracadabra: ciò che penso, io creo. Come far funzionare la Legge d’Attrazione.

Il motivo della nostra venuta in questo mondo è “ricevere” e realizzarci, ma per riuscirci si devono riscoprire l’Amore e la Gratitudine
TU SEI IL MAGO DELLA TUA VITA

Maggiori informazioni nel file allegato.

AllegatoDimensione
5 Stage di Danza dell'anima in Salento2015.pdf532.88 KB

Autunno 2015: riparte la Scuola di Counseling Teatrale - Sesto San Giovanni

Nell'arco di tre anni il corso prevede la partecipazione a 27 week-end (sabato pomeriggio e domenica)
e 5 stage residenziali.
È previsto un periodo di tirocinio pratico supervisionato presso enti, istituzioni o associazioni a scelta dell'allievo per verificare sul campo le competenze acquisite.
Le ore totali sono 570 distribuite nei tre anni. Il corso di formazione comprende: 500 ore di didattica teorico-pratica
70 ore di supervisione contestuali al tirocinio.

Segreteria: Bruna Stucchi, tel. 039 36538

Maggiorni informazioni nella brochure allegata

AllegatoDimensione
volantino_counselling_Sesto_S.G..pdf501.52 KB

PER-CORSI SULLA CONSAPEVOLEZZA DI SE'- 2015/2016


A cura di Rita Riboni

A partire da settembre 2015 inizia nella sede di Sesto San Giovanni (MI) dell’Associazione Progetto Arcobaleno, un percorso che si snoderà su un totale di 10 week-end, uno al mese divisi in tre moduli, attraverso i quali acquisiremo gli strumenti base per riscoprire il nostro Essere.

Avere accesso alle più recondite pieghe della nostra psiche per portarvi luce, per riaprire le cose rimosse, per curare i traumi, per smantellare condizionamenti e schemi intrappolanti, è il viaggio più bello ed il lavoro più utile che possiamo regalare a noi stessi…e quando la psiche è più chiara, diviene più chiaro anche il riflesso che essa è del nostro divino, della nostra matrice perfetta…

I° MODULO:  SISTEMA DEI CHAKRA - 3 week-end
26/27 settembre- 17/18 ottobre – 21/22 novembre 2015

il per-corso parte da una più profonda conoscenza delle proprie capacità fisiche ed energetiche, con la presa di coscienza di cosa è accaduto fino qua e che può impedirci di evolvere.

II° MODULO: NEL MONDO DELLE NOSTRE P A U R E ...
Date da definire

Si prosegue con quattro importantissimi weekend…di paura!!! Con la teatro terapia andremo a rivivere situazioni traumatizzanti che hanno bloccato e stanno bloccando il nostro essere, riconoscendo le paure come maestri evolutivi.

III° MODULO: LE NOZZE SACRE - 3 week-end
Date da definire

Conosciamo ed integriamo il nostro Maschile e Femminile Interiori, unendo le due energie che vengono separate alla nascita.

Il per-corso va seguito esattamente in questo ordine, anche se in tempi diversi.

Per informazioni contattare Bruna Stucchi
dell'Associazione Progetto Arcobaleno, allo 339 7533 172
www.arcobalenolife.net

AllegatoDimensione
per.corsi 2015 - 2016.doc125 KB

COUNSELLING A ORIENTAMENTO TEATRALE

 programma

formatore responsabile didattico: dott. Francesco Bonsante


PRIMO ANNO

Il Corpo

  • Movimento, voce, respiro.
  • Uso di diversi ritmi.
  • Analisi del movimento (le tre dimensioni dello spazio e loro significato espressivo).
  • Comunicazione non verbale (posture, prossemica, tensioni, espressione delle emozioni, gestualità).
  • Corpo/Ambiente nella rappresentazione di sé e del mondo.

La Comunicazione

  • Teatro, immagine, corpo nella rappresentazione di sé.
  • Comunicazione verbale (dagli elementi paralinguistici alla comprensione del contenuto: congruenza e coerenza).
  • Comunicazione responsabile / Comunicazione efficace.
  • Comunicazione disfunzionale.
  • Dinamiche narrative-rappresentative dell'incontro Io-Altro.

La Consapevolezza

  • La consapevolezza fisica di sé (movimento, equilibrio)
  • La consapevolezza delle proprie emozioni e propri sentimenti
  • Consapevolezza del sentimento.
  • La consapevolezza della motivazione.
  • Percezione, concentrazione, focalizzazione, azione.
  • Presenza nel “qui e ora”.

L’Organismo

  • Auto-regolazione organismica.
  • Principio olistico: equilibrio ed interazione fra le varie parti di sé.
  • Le polarità interne e i processi dialettici.
  • Conflitto, limite, collaborazione, integrazione ed evoluzione delle parti di sé.

La Relazione

  • Principio dialogico io/tu.
  • Identificazione del proprio e altrui territorio (la kinesfera).
  • Incontro delle differenze: mantenere e contenere la differenza nella relazione con l’altro.
  • Gestione dei confini nella relazione. Centratura e adattamento.
  • Il processo in divenire nella (della) relazione.
  • Il Sé narrativo: io racconto me incontrando l'altro
  • Dalla proiezione alla funzione specchio dell'altro. Mimesi e immedesimazione
  • La costruzione del personaggio come riflesso e manifestazione di sé.

Il Contatto

  • Confluenza e individualità nel gruppo
  • Funzioni e disfunzioni nel contatto.
  • Sfera vitale e feedback di relazione nel contatto.
  • Consapevolezza dei diversi livelli di scambio.
  • Attività e passività nel contatto.
  • Contatto organismo/ambiente, Io-Altro, attore-pubblico.
  • Capacità di essere attivi nel partecipare allo svolgersi di un’esperienza condivisa.

L'Empatia

  • - Differenza tra empatia, risonanza ed identificazione.
  • Empatia corporea. Empatia vocale.
  • Comunicazione empatica: ascolto empatico, espressione empatica.
  • Narrazione empatica. La sceneggiatura del sé, dalla costruzione del personaggio alla rappresentazione di sé.
  • Rappresentare sé e rappresentare l'altro.
  • Risonanza e dissonanza emotiva.

Il Tempo e la Presenza

  • Il tempo relativo: azioni rallentate, accelerate, sospese, naturali.
  • Il bio-ritmo e pienezza della presenza
  • Dilatazione e contrazione di tempo e spazio
  • Pausa, ritiro, tempo scenico. Uso scenico psicologico del tempo.

Il Vuoto

  • Ricostruzione di sé dal vuoto come spazio di crescita e trasformazione.
  • Ricezione amplificata dalla mancanza di disordine e di strutture. Libertà creativa.
  • Spazio di de-condizionamento.
  • Il silenzio: nella meditazione - nell'azione
  • Pratica dell’improvvisazione.

Strategie di sopravvivenza

  • Individuare le proprie strategie di sopravvivenza e disabilitarle.
  • Rappresentazione scenica delle strategie che abbiamo utilizzato.
  • Uso ri-decisionale della drammatizzazione scenica.
  • Riconoscere strategie e tecniche manipolative utilizzate da altri.
     

SECONDO ANNO

Ruoli e interazione

  • Ruoli familiari, sociali e comunicativi.
  • Il ruolo del protagonista, del co-protagonista, l'ambiente
  • Uso del role-playing e scambio ruoli.
  • Dal monodramma gestaltico al teatro del sé.

Rappresentazione del mondo interiore

  • Dialogo interiore: rappresentazione delle parti e delle polarità. Processo di elaborazione.

Uso della tecnica della drammatizzazione

  • Teatro come evocatore di conflitto:
    1. Come fase esplorativa della impasse
    2. Come fase esplorativa del conflitto.
  • Favorire l’espressione emozionale verbale e non-verbale.
  • Teatro come risolutore di conflitto:
    1. Come fase esplorativa delle potenzialità inespresse
    2. Come fase ricostruttiva.
  • La performance come luogo di rappresentazione risolutiva del conflitto
  • Come favorire la creatività.

Paure – Strategie – Carattere

  • La rappresentazione per rivivere e per sciogliere i blocchi inibitori.
  • Riconoscere le emozioni dell’altro e creare contatto e permeabilità.
  • Ri-decisionalità, organizzazione e conduzione di una sessione.
  • Riconoscere e trasformare le proprie paure, organizzazione e conduzione di una sessione.
  • La costruzione del personaggio come ricostruzione di sé.

La Metafora

  • La dimensione simbolica e il potere dell'analogia e dell'isomorfismo
  • Elaborazione di un monologo che esprima un concetto traslandolo in un’immagine.
  • Riconoscimento della visione del mondo contenuta nelle metafore. Il messaggio subliminale.

Il teatro dell’Ombra

  • Rappresentazione e integrazione.
  • Riconoscere l’ombra nell’altro e nei progetti.
  • Tecnica della ridefinizione in positivo.

Rinascita e ri-genitorializzazione attraverso la rappresentazione

  • Interiorizzazione delle figure genitoriali. Identificazione e differenziazione.
  • Dal rappresentare al divenire i genitori.
  • La rappresentazione teatrale dei copioni familiari

Uso della musica nell’esplorazione delle emozioni

Uso della danza nella conoscenza ed espressione di sé

Immagine e rappresentazione come strumento di rappresentazione auto-biografica

Aiutare il cliente a definire il problema e la propria richiesta

  • Fattori di responsabilità nel percorso di crescita personale.


TERZO ANNO

Psicodramma e Gestalt

  • Fondamenti dello Psicodramma
  • Il sogno e le sue rappresentazioni.
  • Il Videodream
  • Il teatro del Sé e la teatralizzazione dei vissuti interiori

Processo di gruppo

  • Proiezione e rispecchiamento nel gruppo di lavoro come strumento di autoconoscenza
  • Il gruppo come risorsa nel monitoraggio di sé, decostruzione e ricostruzione di sé

Gestione del gruppo

La mediazione video-fotografica

  • Il video autobiografico

Supervisione delle esperienze pratiche di conduzione da parte degli allievi

Possibile messa in scena di un testo elaborato dal gruppo

 

 

AllegatoDimensione
Counselling_a_orientamento_teatrale.doc32.5 KB
volantino counseling Roma.pdf462.83 KB

Ferrara - Gli Specchi Esseni

Il corso sugli Specchi Esseni si svolge in 3 serate a partire dalle ore 21.00

Contatto: Nicola Molino 333.49684709 / info@lavianaturale.it
 

PER-CORSI SULLA CONSAPEVOLEZZA DI SE'- 2014/2015

A partire da settembre 2014, inizia nella sede di Sesto San Giovanni (MI) dell’Associazione Progetto Arcobaleno, un percorso che si snoderà su un totale di 10 week-end, uno al mese divisi in tre moduli, attraverso i quali acquisiremo gli strumenti base per riscoprire il nostro Essere.
Avere accesso alle più recondite pieghe della nostra psiche per portarvi luce, per riaprire le cose rimosse, per curare i traumi, per smantellare condizionamenti e schemi intrappolanti, è il viaggio più bello ed il lavoro più utile che possiamo regalare a noi stessi...e quando la psiche è più chiara, diviene più chiaro anche il riflesso che essa è del nostro divino, della nostra matrice perfetta...
 

Maggiori informazioni nel file allegato

AllegatoDimensione
per.corsi 2014 - 2015.pdf85.92 KB

UNIONE: DI ANIME Tour itinerante guidato su luoghi magici della Sardegna con interventi di Danza dell’Anima

L’Anima dei Nuragici incontra la Danza dell’Anima

19-25 luglio 2014
ALLA SCOPERTA DEI LUOGHI DI FORZA DELLA SARDEGNA
CON INTERVENTI DI DANZA DELL’ANIMA

Maggiori informazioni nel file allegato.

AllegatoDimensione
sardegna Tour Luoghi Magici.pdf1.05 MB

Per-corso di Consapevolezza di Sé Castelgiorgio (Orvieto)

Questo percorso, che si svolgerà in 4 giorni totali residenziali, è di preparazione basilare ad una più profonda conoscenza di sé, fisica, mentale, emotiva ed energetico-spirituale con una più approfondita conoscenza del Sistema dei Chakra.

In questi giorni di intenso lavoro andremo a scavare nel passato per comprendere cosa ci ha traumatizzato, limitato e deviato. Si comincia anche un importante lavoro di de-condizionamento che proseguirà in tutti i percorsi che guidano alla conoscenza di sé. In questo primo modulo prederemo conoscenza di noi su più livelli, iniziando così il viaggio di auto-guarigione che ci permetterà di entrare nel mondo del nostro sub-coscio a più stretto contatto con il mondo delle nostre paure. Abbassare il livello di paura, abbassa anche l’attenzione della nostra razionalità e ci permette così di aprirci sempre più all’infinito mondo della sensitività.

Questo percorso, che utilizza sia tecniche fisiche, che emozionali, che mentali, offre l’opportunità di “ripulire” le vie energetiche a tutti i livelli, di rendercene consapevoli e di divenire coscienti di come possiamo utilizzare gli strumenti che permettono un percorso di auto-guarigione e
consapevolezza.

Per ulteriori informazioni consulta il file allegato.

AllegatoDimensione
RESIDENZIALE TOTALE 1.doc4.41 MB

CORSO DI COUNSELLING TEATRALE

Il 2 febbraio 2013, a Milano, inizia il CORSO DI COUNSELLING TEATRALE

A CHI SI RIVOLGE IL CORSO:

  • A chi vuole operare da consulente nell'ambito delle relazioni umane anche tramite tecniche e metodologie teatrali in ambiti quali: scuola, famiglia, professione, aziende, gruppi, comunità.
  • A chi già opera con competenze professionali specifiche e vuole ampliare le proprie capacità di comunicazione e contatto acquisendo strumenti e metodologie di training teatrale e di conduzione di gruppi.
  • A chi cerca, in un percorso personale, una maggiore consapevolezza di sé, delle sue relazioni e delle sue risorse.


DOCENTI:

  • FRANCESCO BONSANTE
  • RITA RIBONI
  • OLIVIEROROSSI
  • CARLA MUZZIOLI COCCHI


COORDINAMENTO SCIENTIFICO: FRANCESCO BONSANTE

Informazioni: contatti@centrogestalt.it - Segreteria: Bruna Stucchi, tel. 039 365386

AllegatoDimensione
locandina.pdf98.5 KB
programma.pdf54.55 KB

CONFERENZA CON BUFFET

Carissimi,


il giorno 20 aprile alle 18.30, al Ristorante  Il muscolo di grano, via Buonarroti 8, fremata MM - Wagner, terrò una conferenza sulle Emozioni Multidimensionali, argomento interessantissimo sul quale sto lavorando attualmente. Con la conferenza avrete modo di gustare gli ottimi piatti che preparano in un buffet prenotando per la modica cifra di 10 euro. Per prenotare telefonate allo 0248004737 oppure andate sul sito.


Vi aspetto!
Con grande affetto Rita

Classe di esercizi settimanale di Bioenergetica - per un buon equilibrio psicofisico

Ogni lunedì alle ore 20,30 a partire dal 26 gennaio 2009
Classe di esercizi settimanale di Bioenergetica - per un buon equilibrio psicofisico,
con Paola Manfredino
Sede: Via Fratelli Bandiera 84 - Sesto San Giovanni - MI
 
Ciclo di 6 incontri settimanali
AllegatoDimensione
Bioenergetica.pdf47.64 KB

Seminario sull'alimentazione, la depurazione, la cura del corpo

Data da definire, primavera 2009

Relatrici: Bruna Stucchi e Grazia Chitti

Sede: Eremo Associazione Monte di Luce, Demonte (Cuneo) www.associazionemonteluce.com

Convegno sui rischi legati agli OGM

Sapevi che la celiachia, oggi in grande aumento, potrebbe essere una conseguenza del grano geneticamente modificato? (Fonti: ADUC,rfb)

Sappiamo quali sono i rischi legati agli OGM.?
Scopriamolo insieme nel convegno organizzato da Sviluppocultura.net, sabato 14 marzo 2009 a Milano

Corso Cuciniamo Naturalmente

Corso di cucina biologica, macrobiotica e kousminiana

Sede: B.F. Service, Via Fara, 28 Milano

Ingresso a pagamento – prenotazione obbligatoria
Sconto 5% agli iscritti alla Newsletter ArcobalenoLife.net

Presentazione Libro di Rita Ari Riboni: Siate nelle mie orme, siate me.

Il testo ripercorre le esperienze psicologico-spirituali dell’autrice (Rita Ari Riboni), e aiuta a vedere la funzione del passaggio della figura del CRISTO sulla Terra, ben più ampia di quello che la Chiesa ci ha proposto nei secoli.
Sede: Libreria Esoterica ASEQ, via DEi Sediari 10, ROMA.

Alimentazione vegetariana: aspetti generali

Conosciamo i benefici dell'alimentazione vegetariana? A che punto sono gli studi medico-scientifici?

SSNV, Società Scientifica di Nutrizione Vegetariana, organizza:"Alimentazione vegetariana: aspetti generali", patrocinato dalla Fondazione Universitaria Iberoamericana e dalla Fondazione Umberto Veronesi.